Al Dolphin Hotel

Mi accade spesso di sognare l’Albergo del Delfino.
 
IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiLista utentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 Domande veloci

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Il grande vecchio

avatar

Numero di messaggi : 380
Data d'iscrizione : 18.02.08
Località : Spoon River

MessaggioOggetto: Domande veloci   Ven Ott 10, 2008 6:31 pm

Domande veloci:

- Qual è il vostro scrittore preferito?

- Stilisticamente parlando, a quale scrittore vi piacerebbe essere paragonato?

- Dovendo rinascere, quale scrittore famoso vi piacerebbe essere?

- Potendo scegliere, preferireste diventare un autore di best sellers dimenticato dalla critica tra una decina d'anni, ma immensamente ricco; o morire sconosciuto, senza gloria o denaro, ma per sempre studiato nelle antologie del futuro?

- Cosa sacrifichereste per diventare uno scrittore di successo?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
il_corvo

avatar

Numero di messaggi : 576
Data d'iscrizione : 19.02.08
Località : bassa modenese

MessaggioOggetto: Re: Domande veloci   Ven Ott 10, 2008 7:19 pm

comincio io (premetto che da tempo, ormai, ho perso la passione della lettura):

1) Stephen King (non per gli horror)

2) se mi dicessero che il mio modo di scrivere assomigliasse a quello di Niccolò Ammaniti non mi terrebbe più nessuno Smile

3) Se rinascessi Ernest Hemingway credo che di sicuro non m'annoierei.

4) Che domanda!! La fama e la gloria sono pregi di cui si gode post-mortem. Preferisco di gran lunga la caducità terrena, con tutto ciò che ne consegue Very Happy

5) Molto, ma non tutto.


Bel post, vegliardo Wink
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
DT

avatar

Numero di messaggi : 54
Data d'iscrizione : 16.04.08
Età : 30
Località : Abdera

MessaggioOggetto: Re: Domande veloci   Ven Ott 10, 2008 9:03 pm

Io sarei un aspirante critico, per cui alle domande 2, 4, 5 risponderò come tale:

1 - August Strindberg, l'unico scrittore che mi soddisfa anche emotivamente.
2 - Erich Auerbach.
3 - Aristofane.
4 - Come critico ovviamente l'unica scelta percorribile è la seconda, oppure quella dello sconosciuto incompetente. Dopotutto, come sono esistiti individui ricchi, osannati dalla critica ed ancora studiati, sono anche esistiti intellettuali ed artisti ignorati allora e adesso.
5 - Chissenefrega?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Solaris
Admin
avatar

Numero di messaggi : 1093
Data d'iscrizione : 15.02.08
Età : 40

MessaggioOggetto: Re: Domande veloci   Ven Ott 10, 2008 10:37 pm

Il grande vecchio ha scritto:
Domande veloci:

- Qual è il vostro scrittore preferito?

- Stilisticamente parlando, a quale scrittore vi piacerebbe essere paragonato?

- Dovendo rinascere, quale scrittore famoso vi piacerebbe essere?

- Potendo scegliere, preferireste diventare un autore di best sellers dimenticato dalla critica tra una decina d'anni, ma immensamente ricco; o morire sconosciuto, senza gloria o denaro, ma per sempre studiato nelle antologie del futuro?

- Cosa sacrifichereste per diventare uno scrittore di successo?

1. Uno secco? Strano, uno di cui ho letto un solo romanzo. Kawabata. Non so perchè poi non ho letto altro.
2. Non saprei. Direi a Svevo per la compiutezza formale, Kundera per le potenzialità inespresse. Allora dico Takahashi Geni'chiro, di Sayonara Gangester.
3. Omero
4. un autore di best seller poi dimenticato dalla critica. ho più fiducia in me e nei lettori come me che nella critica, devo ammetterlo. E non so quanto mi piacerebbe subire un'interpretazione istituzionale da proporre ai malcapitati venturi.
5. per diventare uno scrittore di successo sacrificherei solo cose di cui non mi importa. Per scrivere quel che vorrei avrei paura di rispondere onestamente.

A.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.albardellosport.net
Elly

avatar

Numero di messaggi : 333
Data d'iscrizione : 19.02.08
Età : 34
Località : HMS Victory

MessaggioOggetto: Re: Domande veloci   Sab Ott 11, 2008 12:08 am

Il grande vecchio ha scritto:
Domande veloci:

- Qual è il vostro scrittore preferito?

- Stilisticamente parlando, a quale scrittore vi piacerebbe essere paragonato?

- Dovendo rinascere, quale scrittore famoso vi piacerebbe essere?

- Potendo scegliere, preferireste diventare un autore di best sellers dimenticato dalla critica tra una decina d'anni, ma immensamente ricco; o morire sconosciuto, senza gloria o denaro, ma per sempre studiato nelle antologie del futuro?

- Cosa sacrifichereste per diventare uno scrittore di successo?


1)Philip K. Dick

2)Haruki Murakami

3)Bruce Chatwin

4)Dunque: il taùto non tiene le tasche e della gloria dopo la morte non te ne fai nulla, quindi opterei per i soldi.

5)Il tempo libero
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
senza



Numero di messaggi : 305
Data d'iscrizione : 12.04.08
Località : venezia

MessaggioOggetto: Re: Domande veloci   Sab Ott 11, 2008 2:45 pm

1 De Luca
2 De Luca ( anzi, io scrivo come De Luca ), Kundera per la psicologia, Quasimodo per le suggestioni, Virgilio
3 beh, premettendo che non ho molta voglia di cambiare sesso, ma che in passato le donne non hanno goduto di molta fortuna mi tocca dunque optare per un maschio. mi piacerebbe essere un romantico baldanzoso tipo Foscolo Mallarmé, ma preferirei essere un pittore come Leonardo ( che era pure vegetariano ) o Michelangelo i quali tra l'altro non disdegnavano la poesia
4 in entrambi i casi sarei depressa e mi suicidei al comparire della prima ruga. però, mi affido a Nietzsche, il quale non scriveva per i contemporanei ma per i posteri ( e cosa ci ha guadnato? di essere letto come nazista! )
5 la privacy
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
stramma

avatar

Numero di messaggi : 288
Data d'iscrizione : 27.03.08
Età : 42
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Domande veloci   Sab Ott 11, 2008 8:15 pm

- Scrittore preferito: Josè Saramago

- Stilisticamente parlando, non mi piacerebbe essere paragonata a nessuno. Vorrei essere UNICA (sì, domani! Laughing )

- Dovendo rinascere, vorrei essere uno che ha fatto tanti soldi... così, per vedere com'è!

- Scelgo la gloria! Razz Soprattutto mi piacerebbe se il mio passaggio su questa terra non fosse "inutile", se quello che ho da dire potesse, in qualche misura e per qualche via impensabile, servire ad altri. Legare passato e futuro...

- Cosa sacrificheresti per diventare una scrittrice di successo? Niente. Per diventare una scrittrice (come dico io) sacrificherei il tempo libero, gli orpelli. E per certi aspetti la famiglia (l'ho detto! What a Face ).
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://stramma.blogspot.com
Il grande vecchio

avatar

Numero di messaggi : 380
Data d'iscrizione : 18.02.08
Località : Spoon River

MessaggioOggetto: Re: Domande veloci   Dom Ott 12, 2008 10:48 am

Ma chi cavolo si è inventato delle domande così assurde! Suspect

Vediamo un po':

- Il mio scrittore preferito abita vicino a Bergamo, ehm, dicevo... il mio scrittore preferito credo sia London. Trovo una forza comunicativa in lui che mi trapassa il corpo facendomi vibrare.

- Secondo me ciò che Shakespeare ha dato alla letteratura moderna è tale da poter tranquillamente affermare che "ogni scrittore venuto successivamente ha avuto per padre un teatrante inglese vissuto qualche centinaio d'anni fa". E ciò vale anche per quelli che, per stile o disposizione d'animo, parrebebro da lui più distanti, ma che, almeno in minima parte, gli sono comunque debitori.

- Vorrei avere il coraggio di vivere una vita avventurosa come quella di London. Ma se ciò non fosse possibile, diciamo che rinascere Casanova non sarebbe poi così male! Cool Twisted Evil What a Face Laughing

- Credo che la questione gloria/successo sia facilmente indagabile: se uno scrive principalmente mosso da stimoli di visibilità e guadagno, quindi principalmente per se stesso, non può che optare per un riscontro immediato, anche se effimero. Se invece uno scrittore si pone principalmente come scopo quello di divertire o cercare, nel proprio piccolo, di migliorare con le proprie opere il mondo in cui vive allora potrebbe anche rifiutare una gloria transitoria.

- Quello a cui posso rinunciare senza dover abbassare lo sguardo guardandomi allo specchio.


Contento vecchiaccio? geek

P.S. per senzuccia cara. Sei sicura che Mallarmé non si stia rivoltando nella tomba sentendosi definire romantico, o sono io che ho mal interpretato? Shocked
ciaooooo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
nu

avatar

Numero di messaggi : 220
Data d'iscrizione : 23.02.08
Località : udine

MessaggioOggetto: Re: Domande veloci   Dom Ott 12, 2008 7:57 pm

1 Murakami
2 Pirandello
3 Pirandello
4 Non ho mai sognato di potermi dire scrittrice, non ho un' attitudine particolare per lo scrivere. Mi piace la storia della letteratura e adoro leggere anche se sono molto abitudinaria, Se per ipotesi avessi saputo scrivere bene avrei preferito rimanere una perfetta sconosciuta, sempre fedele a me stessa ed estremamente libera ma magari studiata tra i banchi di scuola.
5 Niente perchè il successo non è mai stato un mio sogno. Pagherei per avere un po' di pace Smile


Ultima modifica di nu il Lun Ott 13, 2008 1:27 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Giosp

avatar

Numero di messaggi : 623
Data d'iscrizione : 16.02.08
Località : Serenissima Repubblica Veneta

MessaggioOggetto: Re: Domande veloci   Lun Ott 13, 2008 9:32 am

Risposte veloci:

- Posto che non sono sicuro siano i miei preferiti, Stephen King (non per l'horror) e Alessandro Baricco

- A nessuno di quelli che ho letto finora

- Nessuno di quelli che ho letto finora

- Mi piace essere letto, e da morto non potrei godere di questa soddisfazione (al di là dei soldi)

- Non molto più di quello che sacrifico ora per scrivere
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://copevetuti.splinder.com
smoje

avatar

Numero di messaggi : 240
Data d'iscrizione : 11.07.08
Età : 43
Località : l'aquila

MessaggioOggetto: Re: Domande veloci   Lun Ott 13, 2008 2:01 pm

pennac e alighieri

se scrivessi romanzi, forse a baricco, se scrivessi poesie decenti, a ungaretti

dunque...primo levi no, pavese nemmeno, forse... bukowsky

se proprio non potessi scegliere entrambe, direi la gloria terrena, per quella postuma c'è sempre tempo. poi sarei talmente ricco in vita da obbligare ogni letteratura a trattarmi come un immortale, tipo ramsete II

un'ora di sonno ogni tanto (quando ne dormo più di 5), qualche matrimonio di parenti e la partecipazione ai concorsi
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Domande veloci   

Tornare in alto Andare in basso
 
Domande veloci
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Domande sul Signore del Mutamento
» non morti veloci
» Alcune domande sugli elfi oscuri
» domande tau
» 3 domande su regole

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Al Dolphin Hotel :: Hall :: Della scrittura, della lettura-
Andare verso: