Al Dolphin Hotel

Mi accade spesso di sognare l’Albergo del Delfino.
 
IndicePortaleFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividi | 
 

 Concorso

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Il grande vecchio

avatar

Numero di messaggi : 380
Data d'iscrizione : 18.02.08
Località : Spoon River

MessaggioTitolo: Concorso   Sab Mar 07, 2009 10:16 am

So bene che non molti amano partecipare ai concorsi, ma so anche che qui molti amano De André, che ne dite di partecipare a questo ocncorso?

Concorsi Letterari : Concorso Letterario "San Lorenzo" (scadenza 04/05/09)
Inviato da ozoz il 6/3/2009 19:25:14 (136 letture) Notizie dallo stesso autore
Quota di partecipazione
BIBLIOTECA “ILEANA ARDIZZONI”
Piazza Donatori di Sangue 1
44041 Casumaro (FE)

2° CONCORSO LETTERARIO “SAN LORENZO”

REGOLAMENTO DEL CONCORSO

1)L’Associazione Biblioteca “Ileana Ardizzoni” di Casumaro indice il 2° concorso letterario “San Lorenzo” riservato ad opere di narrativa.

2)Il concorso è aperto a tutti.

3)Si partecipa al concorso inviando, con le modalità di cui al successivo punto 6), un racconto in lingua italiana di lunghezza compresa fra le 27.000 e le 45.000 battute, spazi inclusi.

4)Il racconto dovrà attenersi al seguente tema: “…ma sono mille papaveri rossi”. La storia, dovrà ispirarsi ad una canzone di Fabrizio De Andrè e potrà essere di qualsiasi genere: biografico, giallo, thriller, fantastico, per bambini, umoristico, ecc. Il titolo della canzone dovrà essere dichiarato dall’autore del racconto.
L’autore dovrà dare un proprio titolo all’opera.

5)Ogni concorrente potrà partecipare al concorso con una sola opera, inedita, che non sia mai stata premiata in un concorso.

6)L'opera dovrà essere inviata esclusivamente a mezzo posta prioritaria al seguente indirizzo: Biblioteca “Ileana Ardizzoni” - Casella Postale n. 38 – 44041 Casumaro (FE). Il plico dovrà contenere:
a) una copia dell'opera dattiloscritta su supporto cartaceo;
b) una copia dell'opera su supporto informatico (floppy disk o C.D.) in formato Word o PDF;
c) la quota di adesione di € 10,00 in contante o in assegno circolare intestato a: Biblioteca “Ileana Ardizzoni”;
d) una busta sigillata contenente copia del presente regolamento, integrato con i dati anagrafici dell'autore dell'opera e sottoscritto per accettazione;
Per garantire la riservatezza dell’identità dell’autore fino a che la giuria avrà espresso il suo responso, i dati anagrafici dell’autore dovranno comparire esclusivamente sul documento di cui al punto d) all’interno della busta sigillata.
Il plico dovrà essere spedito entro il 4 maggio 2008: al riguardo farà fede il timbro postale.

7)Premi:
1° classificato: € 1.000,00 + 40 copie della pubblicazione
2° classificato: € 500,00 + 30 copie della pubblicazione
3° classificato: € 250,00 + 20 copie della pubblicazione
4° classificato: € 150,00 + 10 copie della pubblicazione
5° classificato: € 100,00 + 10 copie della pubblicazione
6°-10° classificato: attestato di partecipazione + 1 copia della pubblicazione
Ai vincitori residenti fuori regione verrà offerto il pernottamento per una notte per due persone all’Hotel Luna Blu*** di Casumaro. I primi cinque classificati dovranno obbligatoriamente partecipare alla cerimonia di premiazione che avrà luogo venerdì 31 luglio 2008 alle ore 21,00, pena la decadenza dal premio in denaro.
Il responso della giuria, formata da 8 componenti scelti fra rappresentanti del mondo della cultura e fra i lettori più assidui della Biblioteca, è inappellabile. La classifica verrà pubblicata sul sito della Biblioteca (www.casumaro-fe.it) almeno dieci giorni prima della data fissata per la premiazione. I primi dieci classificati verranno avvisati personalmente. Nella valutazione dell’opera sarà particolarmente apprezzata l’ispirazione alla canzone di De Andrè prescelta.

8)Le prime cinque opere classificate verranno pubblicate in un libro dal titolo “…ma sono mille papaveri rossi: storie ispirate ai testi di Fabrizio De Andrè” edito in almeno 500 copie.
Gli autori autorizzano fin da ora la Biblioteca Ileana Ardizzoni ad utilizzare, pubblicare e diffondere con qualsiasi mezzo le opere inviate, con la citazione della fonte, senza pretesa di compenso alcuno per diritti d’autore. Al termine della manifestazione il materiale pervenuto non verrà restituito ed entrerà a far parte del patrimonio dell’Associazione organizzatrice.

ciao
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
stramma

avatar

Numero di messaggi : 288
Data d'iscrizione : 27.03.08
Età : 42
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Concorso   Mer Mar 11, 2009 9:59 pm

che bello questo concorso... appena letto il bando ho pensato subito alla canzone che lo zio Max e io cantiamo durante tutti i nostri viaggi (almeno una volta).
Non è una canzone notissima.
Per questo sono stata colpita dalla frase del bando che dice: Nella valutazione dell’opera sarà particolarmente apprezzata l’ispirazione alla canzone di De Andrè prescelta.

Che vor di'??? Question Che se non è Boccadirosa hai perso in partenza? O volevano dire l'attinenza alla canzone prescelta, la vicinanza...?

Ho mandato una mail per chiedere spiegazioni: nessuna risposta (sono passati già 2 giorni).
Uhm, voi che ne pensate? scratch
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://stramma.blogspot.com
smoje

avatar

Numero di messaggi : 240
Data d'iscrizione : 11.07.08
Età : 44
Località : l'aquila

MessaggioTitolo: Re: Concorso   Gio Mar 12, 2009 10:40 am

stramma secondo me si contraddicono un po': prima dicono di ispirarsi ad una frase della guerra di piero, e poi ad una canzone di De Andrè, e dichiarare quale. mah. tu fregali e ispirati a zirichiltaggia
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
stramma

avatar

Numero di messaggi : 288
Data d'iscrizione : 27.03.08
Età : 42
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Concorso   Gio Mar 12, 2009 1:51 pm

smoje, ottimo suggerimento!
Sai che ti dico, io scrivo quello che avevo pensato, come lo avevo pensato, e se non conoscono la canzone peggio per loro! Evil or Very Mad
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://stramma.blogspot.com
melitta

avatar

Numero di messaggi : 393
Data d'iscrizione : 16.02.08
Età : 62
Località : Venezia e Milano

MessaggioTitolo: Re: Concorso   Gio Mar 12, 2009 2:57 pm

Io questo concorso l'ho fatto lo scorso anno per la prima volta. Quando sono usciti risultati ho giurato che non avrei replicato l'errore di parteciparvi una seconda volta Evil or Very Mad .
Credo ci sia una totale incompatibilità di gusti tra me e quella giuria. Niente di che, può succedere, non si fanno drammi ma ci si regola per il futuro. Per completezza di informazione aggiungo che, avendo mandato lo stesso racconto contemporaneamente ad un altro concorso, e avendo ottenuto dall'altra giuria (composta da docenti universitari) un podio con premio in denaro e ospitalità gratuita per tre giorni per me e il Melitto, se proprio mi venisse voglia di spedire qualcosa ai concorsi, opterei per il Città di Vico del Gargano e mi terrei alla larga dal San Lorenzo.

Vi auguro comunque un grossissimo in bocca al lupo, e che lo spirito del grande Faber vi assista! cheers
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
stramma

avatar

Numero di messaggi : 288
Data d'iscrizione : 27.03.08
Età : 42
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Concorso   Gio Mar 12, 2009 3:23 pm

Grazie per la dritta, Melitta.
Ora ci penso un pò... Suspect glieli regalo o no, questi 10 euretti?...
Considerando che potrei essere scarsa come i loro gusti forse sì... o forse no... cacchio, io il racconto lo scrivo e poi PACE! flower
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://stramma.blogspot.com
Il grande vecchio

avatar

Numero di messaggi : 380
Data d'iscrizione : 18.02.08
Località : Spoon River

MessaggioTitolo: Re: Concorso   Gio Mar 12, 2009 7:51 pm

flower,
ma giudicavi i risultati avendo letto le opere finaliste, o per aver letto i nomi dei finalisti? In che senso il concorso non ti quaglia?
Poiché a me una buona idea è venuta, ma se devo scrivere sapendo in partenza di non aver possibilità, piuttosto vado a farmi una partitina a cricket! Basketball
Anche perché mi ero ripromesso di partecipare poco ai concorsi per dedicarmi di più al romanzo, ma qualche premio interessante da fare lo trovo sempre, se posso quindi eliminarne qualcuno per cui non vale la pena sbattersi è tutto di guadagnato!

Grazie comunque per l'informazione.

Il vetusto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
melitta

avatar

Numero di messaggi : 393
Data d'iscrizione : 16.02.08
Età : 62
Località : Venezia e Milano

MessaggioTitolo: Re: Concorso   Gio Mar 12, 2009 11:33 pm

Oh oh, non vorrei avervi gettato nel panico Shocked !

Carissimi, ho parlato solo a titolo personale, perché lì ho preso la peggior batosta (conosciuta) della mia lunga carriera concorsistica.
Ho già detto che può succedere che un racconto non piaccia, non venga premiato e neppure segnalato a un concorso. Càpita e non si fanno tragedie. Quando arriva la bocciatura, mi faccio un esame di coscienza, rileggo, correggo qualcosa, riscrivo qualcos'altro e lo ributto nella mischia. E al secondo o al massimo terzo tentativo quel lavoro qualcosa raccatta.

La mia esperienza con il S. Lorenzo è stata invece del tutto diversa (e catastrofica per la mia già traballante autostima). L'estate scorsa sul sito è stata pubblicata la graduatoria per intero. Ho visto che sono stati ammessi 121 racconti e io mi sono piazzata all'85° posto. Praticamente, quasi sul fondo del letamaio Twisted Evil . Da qui, la mia allergia a quel concorso.

Per quel che ne so, nel terzo superiore della graduatoria di qualsiasi concorso si collocano i racconti mediamente scritti bene, che hanno incontrato il gradimento di tutti o quasi tutti i giurati. Al centro, quelli che sono piaciuti solo a qualcuno e hanno fatto storcere il naso a qualcun altro (stare a metà classifica non è un disonore, anzi, a volte proprio lì alloggiano storie trasgressive, fuori dagli schemi della scrittura scolastica, magari non apprezzate da tutti i giurati perché troppo "avanti" rispetto alle noiose tradizioni letterarie). Ma stare, come mi sono trovata io, quasi sul fondo della latrina significa che il mio racconto non è piaciuto a nessuno. Lì in fondo si annidano i racconti scritti con il piede sinistro: sgrammaticati, incoerenti, pieni di sfondoni ortografici e sintattici. La monnezza, insomma.
E il mio racconto, perdonate l'immodestia, non era monnezza (non del tutto, almeno). Tant'è, che lo stesso giorno in cui mi sono trovata sprofondata nella latrina sanlorenzese tongue , sono stata assisa sul podio dell'altro concorso (a zero tassa di iscrizione, e con premi moooolto interessanti) cui con grande previdenza avevo spedito l'identico racconto, senza una virgola di differenza. La mia autostima si è risollevata, e sul S. Lorenzo ci ho messo sopra una croce imperitura. Tutto qui.

Non ve lo sconsiglio, insomma. Non del tutto, almeno Wink .
E comunque, indipendentemente dal fatto che vi partecipiate o no, se vi arriva l'idea cyclops ideona cyclops cyclops per un racconto ispirato al mitico Faber, scrivetelo! Scrivetelo assolutamente!

Rinnovo l'in bocca al lupo,
baci strabaci,
Melitta
cat
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
stramma

avatar

Numero di messaggi : 288
Data d'iscrizione : 27.03.08
Età : 42
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Concorso   Lun Mar 16, 2009 12:37 pm

Finalmente mi hanno risposto. Copio-incollo direttamente la loro mail:

Non è importante la notorietà della canzone, è importante che il
racconto sia attinente ossia sia più possibile ispirato dalla canzone
prescelta. In pratica si tratta di attenersi al tema da noi proposto Questo
per evitare la partecipazione al concorso di racconti generici oppure che
sono già stati scritti per altre finalità e che magari vengono
semplicemente rimaneggiati ed adattati. Per cui...coraggio! Aspettiamo il
tuo racconto. Saluti. Antonio Pirani.

Cioè, quella che per me può essere l'esatta trasposizione di una canzone per loro potrebbe non esserlo...
Il problema forse è che penso alla canzone "sbagliata" ma tanto già lo so: sarà quella o niente! Twisted Evil

Per quanto riguarda la suddivisione delle graduatorie in generale, penso che sia giustissimo quanto detto da Melitta.
Nel 2005 un mio racconto (piuttosto trasgressivo nello stile) arrivò nella rosa allargata del Premio Teramo (Gioia e giubilo... Poi non se lo filarono oltre. Vabbè!).
Lo scorso anno ho mandato lo stesso racconto a un concorso alla sua prima edizione. Sempre Abruzzese. Ideato e gestito da un comitato di lettura, formato da volontari del paese stesso. Arrivato quarto.
La sera al ristorante incontrai per caso alcune ragazze del comitato e parlando mi dissero che sul mio racconto si era discusso a lungo. Poi avevano premiato un racconto di un israeliano (che, intervistato, non sapeva mettere due parole in fila) che parlava di un anziano in un ospizio.

Mi sa che l'originalità non paga... scratch
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://stramma.blogspot.com
Il grande vecchio

avatar

Numero di messaggi : 380
Data d'iscrizione : 18.02.08
Località : Spoon River

MessaggioTitolo: Re: Concorso   Lun Mar 16, 2009 1:35 pm

Questa risposta che dovrebbe chiarire le idee a me ha fatto proprio l'effetto contrario.
Nel senso che credo di avere una buona idea di fondo, ma che mal si relaziona alla spietata e precisa attinenza al testo di una canzone, tanto che sono ancora indeciso a quale, tra due canzoni, possa rifarsi meglio. Ergo: potrei essere geniale nella mia intuizione, scrivere magnificamente e poi esser sbattuto fuori perché uno ha riscritto, tale e quale, "La guerra di Piero"!

Secondo me l'originalità paga comunque, alla fine. Io mi sforzo di esserlo il più possibile, pur nei binari di uno stile classico. Non credo che il colpo di scena finale valga da solo a rendere bello un testo, ma annoiare il lettore credo sia il peccato più grave!

Porto un esempio: ho appena ricevuto il libretto stampato con i racconti dei finalisti di un premio recente, tra i quali, chiaramente, figuravo. Il livello non era affatto scarso, eppure, senza voler qui parlare del mio, notavo pochi guizzi originali, poche intuizioni: un buono stile e una storia semplice, ma non capace di stimolarmi veramente. Visto che ultimamente mi capita di arrivare ai piedi del podio e stop, mi chiedo, in generale, cosa si voglia leggere nei concorsi.

Per finire, mi è stato proposto un "Aperitivo con l'autore" ad agosto. Il problema è che non mi hanno invitato perché l'autore è stimolante, e quindi vale la pena di essere ascoltato, vorrebbero che l'autore in questione fossi io. Ragà, paio estroverso ma la cosa ha il potere di mettermi in forte agitazione. Ho già rifiutato, ma ancora non demordono?
Qualcuno vuole il mio posto? Faccio bene a rifiutare? Dovrei limitarmi a dare l'autorizzazione a leggere il mio racconto lungo e morta lì?
Boh!!!
Ciao, cari miei.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
stramma

avatar

Numero di messaggi : 288
Data d'iscrizione : 27.03.08
Età : 42
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Concorso   Lun Mar 16, 2009 6:35 pm

Cacchio, vecchio, si vive una volta sola e tu stai lì a chiederti se hai fatto bene a RIFIUTARE?!
HAI FATTO MALE!
Evil or Very Mad

Ripensaci e ...goditela! geek

(parere strammico)
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://stramma.blogspot.com
smoje

avatar

Numero di messaggi : 240
Data d'iscrizione : 11.07.08
Età : 44
Località : l'aquila

MessaggioTitolo: Re: Concorso   Lun Mar 16, 2009 7:08 pm

vai, vai. e se ti serve una faccia di c..o, ti presto la mia
e anche gratis Laughing
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Il grande vecchio

avatar

Numero di messaggi : 380
Data d'iscrizione : 18.02.08
Località : Spoon River

MessaggioTitolo: Re: Concorso   Lun Mar 23, 2009 5:22 pm

Razz e poi che me ne faccio di due facce di c..o? Shocked
Boh, non so se la cosa andrà in porto, ma terrò conto dei vostri consigli.
Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Concorso   

Tornare in alto Andare in basso
 
Concorso
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Al Dolphin Hotel :: Hall :: Della scrittura, della lettura-
Andare verso: